var uri = 'https://impit.tradedoubler.com/imp?type(img)g(21662462)a(3004671)' + new String (Math.random()).substri..." />

Grand Canyon. Perchè andarci in visita

 

 

NewsBlog: Grand Canyon. Perchè andarci in visita

Il Grand Canyon è un’immensa gola creata dal fiume Colorado nell’Arizona settentrionale. È lungo 446 chilometri circa, profondo fino a 1.857 metri e con una larghezza variabile dai 500 metri ai 29 chilometri.
Per la maggior parte è incluso nel parco nazionale del Grand Canyon, uno dei primi parchi nazionali degli Stati Uniti d’America.

Quasi due miliardi di anni della storia della Terra sono emersi alla luce grazie all’azione del fiume Colorado e dei suoi affluenti che in milioni di anni hanno eroso le rocce strato dopo strato, unita al sollevamento del Colorado Plateau.

Questa enorme voragine nell’Arizona settentrionale è davvero una meraviglia naturale. Per sei milioni di anni, il Grand Canyon si è ampliato con l’aiuto del potente fiume Colorado, e per secoli, persone provenienti da tutto il mondo hanno viaggiato per ammirare la sua grandezza rossa e arancione. Gestito dal National Park Service è ufficialmente designato come sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO, il Grand Canyon lascia sbalorditi circa 6 milioni di visitatori all’anno.

Ma se stai cercando una fuga isolata a Madre Natura, dovresti essere preparato: il Grand Canyon può essere molto affollato. Il South Rim, che ospita il Grand Canyon Village e il ben frequentato Bright Angel Trail , è particolarmente popolare tra i turisti e gli escursionisti. È su questo lato che troverai il maggior numero di servizi. Per una pausa dalla folla, bisogna dirigersi verso il North Rim . Questo è il posto per il backwoods camping e le escursioni più impegnative.

I periodi migliori per visitare il Grand Canyon vanno da marzo a maggio e da settembre a novembre, quando le temperature diurne sono fresche e non c’è una grande affluenza di visitatori. Se decidete di andarci durante l’estate (l’alta stagione del parco), preparatevi ad orde di turisti e ad una disponibilità di alloggi molto limitata. E’ possibile trovare offerte sugli hotel durante l’inverno, ma gran parte del parco (compreso l’intero North Rim ) si chiude dopo la prima nevicata. Il South Rim è aperto tutto l’anno.

Sicurezza

Non bisogna fare escursioni o campeggiare da soli nel parco a meno che non si conosca molto bene il posto. Persino gli escursionisti esperti si sono persi nel parco perché non conoscevano i sentieri spesso pericolosi. Assicurati di portare una quantità adeguata di acqua durante il viaggio e indossa la protezione solare. E controlla il tempo prima di fare escursioni, poiché i fulmini durante i temporali estivi possono essere mortali.

La fauna selvatica può rappresentare un altro pericolo. Il servizio del parco consiglia ai viaggiatori di mantenere una distanza di almeno 10 metri piedi, lontano dagli animali più grandi del parco, come alci, cervi, pecore bighorn, condor della California e leoni di montagna. Per quanto riguarda gli animali più piccoli, come scoiattoli, uccelli e rettili, i visitatori devono stare almeno a 5 metri di distanza.

Il Grand Canyon è un parco relativamente sicuro in termini di criminalità. Se parcheggiate la vostra auto all’interno del canyon, assicuratevi di bloccare il vostro veicolo e salvaguardare eventuali oggetti personali per ogni evenienza. Per ulteriori informazioni, consultare il sito Web del National Park Service.

 

©2019 Makel.Point Franchising & Servizi. All Rights Reserved. Gruppo MakeInternet.iT - UnionStore.it

Search